Boom di malware nel 2013, colpa di Adobe e Java



Kaspersky Lab ha tirato il bilancio delle attività malevole che hanno caratterizzato i primi tre mesi del 2013. Spionaggio industriale e malware mobili sono stati protagonisti della scena. Sul banco degli imputati le vulnerabilità Adobe e Java.

Leggi l’articolo su http://www.ictbusiness.it/   :  http://www.ictbusiness.it/cont/news/boom-di-malware-nel-2013-colpa-di-adobe-e-java/30886/1.html

travel_468x60.gif

One Reply to “Boom di malware nel 2013, colpa di Adobe e Java”

Leave a Reply