Anche il Senato USA contro le aziende che chiedono la password di Facebook ai candidati



Anche il Senato USA contro le aziende che chiedono la password di Facebook ai candidatiNon solo Mark Zuckerberg e il suo staff contro la pratica sempre più diffusa per le aziende di chiedere la password di Facebook dei candidati a posizioni lavorative: alla crociata del social network sembra infatti volersi unire anche il Senato USA, grazie all’incarico affidato da due membri al procuratore Eric H. Holder Jr. di indagare sulla possibile violazione di leggi federali con tale richiesta.

Si tratta dei senatori Charles E. Schumer di New York e Richard Blumenthal del Connecticut, preoccupati proprio dalla notizia della scorsa settimana secondo la quale quella di chiedere la password di Facebook durante i colloqui di lavoro sia una moda sempre più diffusa tra le aziende americane, sollevando naturalmente furiose polemiche da parte dei difensori della privacy.

Era stato proprio Facebook a minacciare vie legali nei confronti delle aziende, per violazione alle sue politiche sulla condivisione delle password per un singolo account: minaccia estesa anche per eventuali cause di lavoro, visto che secondo il social network un candidato appartenente a categorie protette potrebbe anche fare causa per discriminazione se non assunto.

Il senatore Schumer ha commentato così la propria azione:

“In un’era dove sempre più informazioni personali – comprese le interazioni private – sono online, è vitale che tutte gli individui siano messi in condizione di scegliere che informazioni vogliono rendere pubbliche e proteggere tali informazioni da potenziali datori di lavoro. Questo è particolarmente importante durante il processo di selezione, quando tutto il potere è da un lato solo.”

Non ci resta che augurarci che di fronte a tali prese di posizione le aziende rinuncino a questa pratica, che al di là degli aspetti legali definire scorretta è decisamente riduttivo.

Anche il Senato USA contro le aziende che chiedono la password di Facebook ai candidati é stato pubblicato su Downloadblog.it

travel_468x60.gif

Leave a Reply