Microsoft prepara il Data Privacy Day 2012 offrendo dei suggerimenti



Data Privacy Day (DPD) 2012

Il Data Privacy Day è un evento, dedicato alla sicurezza dei dati sul web, che si tiene ogni anno il 28 gennaio. Si celebra dal 2009 negli Stati Uniti, in Canada e nell’Unione Europea: la data ricorda la firma, avvenuta nel 1981, della Convenzione per la Protezione degli Individui riguardo ai Processi Automatici sui Dati Personali.

Curiosamente, la Convenzione è stata redatta dal Consiglio d’Europa… mentre il Data Privacy Day è un’idea degli Stati Uniti. Microsoft, uno tra i partner dell’iniziativa, ha proposto alcuni suggerimenti per affrontare al meglio l’evento: sono dei consigli utili — a prescindere dall’utilizzo di Windows, Internet Explorer oppure Bing.

Molti potrebbero trovare questi suggerimenti piuttosto banali, eppure la maggioranza degli utenti del web si ostina a ignorarli. Si parte dalla presenza sui motori di ricerca ai profili sulle reti sociali, passando per le pubblicità orientate alle abitudini. Sono tre aspetti fondamentali, che coinvolgono chiunque acceda a internet.

Microsoft, ovviamente, ha descritto le modalità di tutela della privacy sui propri prodotti. Tuttavia, estenderle a qualunque altro servizio è molto semplice. Iniziando dai motori di ricerca: si tratti di Bing, Google, ecc. è importante verificare l’indicizzazione di contenuti che ci riguardino cercando le varianti del nostro nome.

Tutti i servizi web offrono l’opportunità di chiedere la rimozione dei contenuti indesiderati, qualora siano stati pubblicati da sé. Altrimenti, esistono numerose alternative per chiedere a terze parti di rimuoverli. Sempre in modo educato. Rispetto alle reti sociali, è opportuno separare i profili professionali da quelli personali.

Se non è possibile, come su Facebook, si può comunque optare per il filtraggio dei contenuti in base al rapporto coi contatti. L’ultimo punto riguarda il browser: IE9 implementa le Tracking Protection List, Firefox e Chrome offrono soluzioni equivalenti con Do Not Track e Keep My Opt-Out per eliminare la pubblicità sulle abitudini.

Via | Microsoft TechNet

Microsoft prepara il Data Privacy Day 2012 offrendo dei suggerimenti é stato pubblicato su Downloadblog.it

travel_468x60.gif

Leave a Reply