La fine di SOPA è vicina?



La fine di SOPA è vicina?

Qualcuno dirà che vincere una battaglia non equivale a vincere la guerra, per cui è presto per entusiasmarsi: tutto giusto, anche se quanto ci ritroviamo a riportare in questo post è indubbiamente significativo. Nella settimana che ha visto le proteste contro SOPA divampare e acquistare supporto anche all’interno del mondo politico, Camera e Senato degli Stati Uniti hanno deciso di rinviare le votazioni su entrambi i disegni di legge anti-pirateria, conosciuti con le ormai famose sigle SOPA e PIPA.

Ad annunciarlo sono stati Lamar Smith e Harry Reid, secondo i quali i lavori sulle due leggi sono stati rinviati “fino a quando ci sarà un accordo più ampio su una soluzione. A quanto pare, proprio il crescente supporto delle società attive nel campo tecnologico, tra le quali Facebook, Google e Microsoft, hanno spinto la politica ad abbandonare la strada intrapresa in precedenza: naturalmente, gli Stati Uniti continueranno a cercare un modo per lottare contro la pirateria, ma a quanto pare quello sbagliato è – almeno per il momento – scongiurato.

Anche per questa decisione però non sono mancate le critiche, come quella del senatore Patrick Leahy:

“Verrà il giorno in cui i senatori responsabili di questa mossa si guarderanno indietro realizzando di aver avuto una reazione d’impulso a un problema monumentale. Da qualche parte in Cina, Russia e tante altre nazioni che non rispettano la proprietà intellettuale americana, criminali che non fanno altro che smerciare prodotti americani contraffatti e rubati stanno guardando in modo compiaciuto come il Senato degli Stati Uniti ha deciso che non ne valeva nemmeno la pena di dibattere su come fermare i criminali oltreoceano dal togliere energia alla nostra economia.”

Questo non è ovviamente il parere dei detrattori di SOPA, secondo i quali i nuovi provvedimenti causerebbero evidenti problemi di libertà d’espressione sulla rete, attribuendo un ruolo di sceriffo ai proprietari delle piattaforme costretti a essere responsabili di eventuali violazioni di copyright in esse avvenute.

Via | Engadget.com

La fine di SOPA è vicina? é stato pubblicato su Downloadblog.it

travel_468x60.gif

Leave a Reply