Microsoft rimuove gli accessori “violenti” dagli avatar di Xbox LIVE



Xbox LIVEEpic Games è stata avvertita da Microsoft del ritiro dal marketplace di Xbox LIVE degli accessori che potrebbero incitare alla violenza, attualmente acquistabili per il proprio avatar. Nello specifico, non saranno più disponibili Lancer e Hammerbust: chi li ha già acquistati, potrà comunque mantenerli. Ammesso che possa usufruirne.

A partire dal primo gennaio del prossimo anno, infatti, questa tipologia d’accessori sarà bandito. Microsoft vuole trasformare Xbox LIVE in un luogo adatto alle famiglie e le immagini cruente potrebbero disturbare. Con tali premesse, è possibile che i contenuti acquistati fino a quella data siano ad ogni modo censurati sugli avatar.

Alla rimozione degli accessori è associata la cancellazione delle animazioni “violente” per gli avatar stessi. L’annuncio, emerso nei giorni scorsi, è stato riportato anche dai colleghi di Gamesblog.it. Dibatterne pure in questa sede ha significato per due ragioni: la prima è di carattere tecnico, la seconda è una questione morale.

Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, la decisione di Microsoft è giustificata dall’integrazione della console coi servizi di Windows Live: la nuova dashboard – sulla falsariga di Metro per Windows 8 – e l’applicazione di Windows Phone espongono gli avatar ai controlli parentali. Un aspetto che dovrebbe preoccupare per la privacy.

Dal punto di vista morale, l’occultamento delle immagini violente rientra nei costumi del puritanesimo: la cultura predominante, negli Stati Uniti. Nascondere la violenza è un atteggiamento generalizzato, in Occidente. In Italia abbiamo la cd. “fascia protetta” dai contenuti violenti, nei programmi televisivi. Nulla di sconvolgente.

Tuttavia, è legittima una riflessione. Se non esiste un rapporto tra l’escalation della violenza e i videogiochi, perché Microsoft si preoccupa di rimuovere le armi dagli avatar di Xbox LIVE? È una parziale ammissione di “colpevolezza”. Eppure Microsoft continuerà a vendere dei giochi violenti nel paese delle armi nei supermercati.

Via | Digital Trends

Microsoft rimuove gli accessori “violenti” dagli avatar di Xbox LIVE é stato pubblicato su Downloadblog.it

travel_468x60.gif

Leave a Reply