social network  Adolescente posta su Facebook una pila di denaro e scatena due rapinatori

Una ragazzina di diciassette anni di Sydney stava aiutando la nonna a fare un inventario delle sue cose ed ha avuto la malaugurata idea di condividere su Facebook la foto di un’ingente somma di danaro, in quel momento impilata in bell’ordine sul tavolo. Le conseguenze di questo gesto, in situazioni normali estremamente comune per tanti di noi, sono state estremamente pericolose.

A sera inoltrata, attorno alle 23.30 ora locale, una coppia di malviventi armati di coltelli sono penetrati all’interno dell’abitazione della madre della ragazza, minacciando la donna, il suo attuale compagno ed il fratello quattordicenne della ragazza, all’evidente ricerca di quel “jackpot” visto qualche ora prima sul social network.

Evidentemente i due malviventi si erano convinti che la foto riguardasse l’abitazione sbagliata, dato che la ragazza per vari motivi non abitava più da tempo con la mamma. La confusione dei due malviventi era piuttosto palpabile: minacciando gli occupanti della casa con i coltelli hanno chiesto di parlare con la giovane a riguardo della pila di soldi e solo a fatica la madre è riuscita a convincerli dell’errore. I due hanno lasciato la casa senza ferire nessuno, ma alleggerendo la famiglia di una piccola somma e di alcuni oggetti di valore.

Al momento non si conoscono ancora alcuni dettagli salienti, come per esempio il livello di privacy degli update di Facebook della giovane e se ci sono già dei sospettati tra i suoi contatti. Di sicuro è un severo monito a chi fotografa di tutto e lo piazza online con leggerezza.

Foto | Flickr
Via | ABC News

Adolescente posta su Facebook una pila di denaro e scatena due rapinatori é stato pubblicato su D

social network  Adolescente posta su Facebook una pila di denaro e scatena due rapinatori

1 Trackback or Pingback

Leave a Reply